Formazione: Stage e Tirocini

In base al Decreto del Ministero del Lavoro e della Previdenza Sociale del 25 marzo 1998 n. 142 “Regolamento recante norme di attuazione dei principi e dei criteri di cui dell’art. 18 della legge 24 giugno 1997, n. 196, sui tirocini formativi e di orientamento”, il Comune di Bagnatica ospita attività di stage o tirocinio studenti delle scuole superiori, neodiplomati, studenti universitari e di neolaureati, nonché di studenti iscritti a Centri di Formazione Professionale.
Il vantaggio per l’Ente consiste nella possibilità di affidare, nei vari ambiti di competenza, a studenti e studentesse, progetti di studio e di ricerca al fine di approfondire le tematiche affrontate nel loro corso di studio e sperimentare competenze e metodologie, applicandole a specifiche problematiche di interesse dell’Ente.

Durante lo svolgimento dello stage o tirocinio, l’attività di formazione ed orientamento è seguita e verificata da:

  • un Tutore designato dall’istituzione scolastica, in veste di responsabile didattico-organizzativo;
  • un Tutore aziendale indicato dal Comune di Bagnatica, disponibile a supervisionare l’attività dello/a stagista/tirocinante ed a certificarne la presenza quotidiana.

Adempimenti:
COME AVVIENE IL RECLUTAMENTO DEI CANDIDATI?

  • Proposta dell’Istituto scolastico (per le scuole superiori è la casistica più frequente): l’Istituto, dopo aver verificato la disponibilità dei propri studenti, contatta direttamente l’Ente e propone il progetto per lo stage/tirocinio; pertanto gli studenti interessati all’effettuazione di uno stage dovranno, in via preliminare, contattare la propria scuola e verificare l’esistenza di una programmazione in merito;
  • Proposta diretta del candidato: gli aspiranti stagisti o tirocinanti possono prendere direttamente contatti con il Comune e con il proprio Istituto Scolastico, proponendo un progetto e indicando in quale area intende operare (ragioneria, segreteria, ufficio tecnico…), a seconda delle attitudini personali e degli studi scolastici;
  • Compilazione offerta stage: le università favoriscono la fase di ricerca di stagisti e tirocinanti mettendo a disposizione un apposito modulo di “offerta stage” che si può scaricare entrando nei relativi siti.

COME FORMALIZZARE GLI STAGE/TIROCINI?
Lo stage/tirocinio può essere attivato solo se il Comune di Bagnatica è convenzionato con il soggetto promotore (scuola o università).
Pertanto, per prima cosa, bisognerà verificare se sussiste una Convezione tra il Comune di Bagnatica e il soggetto promotore, contattando l’Ufficio Segreteria.
Il Comune è comunque disponibile all’approvazione di nuove convenzioni, se interessato al progetto proposto.

Il candidato stagista/tirocinante, accertata la disponibilità dell’Amministrazione ad accogliere lo stage, dovrà fissare un appuntamento con l’Ufficio Segreteria per provvedere alla procedura di attivazione, mediante presentazione del Progetto Formativo e di Orientamento, redatto dal soggetto promotore (Università, Scuola Media Superiore, Istituto di Formazione Professionale ecc.).
Il progetto dovrà essere preventivamente approvato dal Comune ospitante.

Per motivi di copertura assicurativa è possibile iniziare l’attività di stage/tirocinio soltanto dopo che il Progetto Formativo è stato firmato da tutti i soggetti previsti (incluso il Responsabile del Servizio). Perciò nel determinare la decorrenza dell’attività di stage/tirocinio si dovrà tener conto dei tempi necessari per il perfezionamento della documentazione.

RIMBORSO SPESE ED EVENTUALE ASSEGNAZIONE DI BORSA DI STUDIO
Lo stage/tirocinio non è configurabile come un rapporto di lavoro e quindi non è soggetto a ricompensa. È a discrezione dell’Ente riconoscere un’eventuale borsa di studio e/o rimborso spese forfetarie per agevolare l’effettuazione dello stage o tirocinio.

Costi: Non sono previsti costi.

Riferimenti:
Responsabile: Eugenio Crotti
Mail: milenasassi@comunedibagnatica.it

Referente:
Milena Sassi
Telefono: 035.689555 – 689522
Fax: 035 689553

Condividi:
Argomenti