Pubblicata l’indagine ARPA su Odori notturni

Buongiorno a tutti. Dopo grande attesa sono arrivati i risultati della campagna di indagine ARPA sulle molestie olfattive che interessano il nostro comune specie negli orari notturni. Queste le conclusioni:

L’indagine consente di affermare che:

– la sorgente delle molestie odorigene percepite diffusamente nel territorio di Bagnatica sia identificabile nell’impianto di trattamento e riciclaggio di rifiuti della società Montello;

– la molestia causata supera (abbondantemente) il limite percentuale stabilito dalla D.G.R. 3018/12 da considerare la molestia non tollerabile;

– l’analisi temporale del disturbo ha reso evidenza che l’origine non è legata ad un particolare processo produttivo che si effettua in azienda in particolari momenti, ma è una emissione continua che ricade in modo intermittente sull’abitato di Bagnatica per ragioni orografiche; ciò dimensiona l’importanza degli interventi di contenimento delle emissioni che si dovranno andare a chiedere per limitare in modo significativo, se non risolvere, il problema.

Finalmente un punto fermo nella vicenda ed un punto a favore degli abitanti di Bagnatica. Grazie a questa indagine l’Amministrazione Comunale di Bagnatica proseguirà nella battaglia per una ambiente sano e vivibile già a partire dalla conferenza dei servizi convocata in provincia di Bergamo per il 9 Giugno e che dovrà analizzare i dati e prendere in considerazione tutti gli accorgimenti e le migliorie tecnologiche per contenere completamente tali emissioni. Come vi avevamo promesso a Dicembre 2021 faremo di tutto perché il problema venga radicalmente risolto.

Grazie

Roberto Scarpellini

Sindaco Comune di Bagnatica

sindaco@comunedibagnatica.it

Condividi:
Argomenti